( Chiudi sessione /  Gli oneri derivanti dall’assunzione dei nuovi ispettori sono pari 6.100.000 euro per il 2019, 24.393.000 per il 2020 e 40.655.000 il 2021. 1, comma 1175, L. n. 296/2006 - benefici normativi e contributivi e rispetto della contrattazione collettiva - … Roma, 7 marzo 2019 Circolare n. 54/2019 Oggetto: Lavoro – Somministrazione fraudolenta – Circolare dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro n. 3 dell’11.2.2019. Ad esempio la Legge di Bilancio 2019 prevede l’assunzione di 1.000 ispettori presso l’Ispettorato Nazionale del Lavoro, mentre per l’Università è in programma l’assunzione straordinaria di 1.000 ricercatori. Piano assunzioni Ispettorato Nazionale del Lavoro: 1.897 nuovi ingressi nel prossimo triennio. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Google. Concorso Ministero del Lavoro 2019 : pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, nell’ambito del progetto Ripam, il bando per la copertura dei posti a tempo indeterminato. Il nuovo concorso Ispettorato del lavoro prevede nuove assunzioni per 264 unità da inquadrare con profilo di funzionario amministrativo, giuridico-contenzioso, nell’area funzionale III – F1. ( Chiudi sessione /  ( Chiudi sessione /  Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Twitter. Le assunzioni per l’Ispettorato nazionale del lavoro ovviamente non riguarderanno solo il profilo degli ispettori del lavoro; il piano di potenziamento, infatti, riguarderà tutti gli uffici per un totale di circa 1.900 posti a disposizione per i prossimi concorsi. Ad oggi, gli ispettori del lavoro costituiscono circa la metà del personale in servizio nell’ente. Ecco tutti i dettagli. E’ in arrivo un nuovo bando di concorso per l’Ispettorato del Lavoro che prevede assunzioni a tempo indeterminato. La Storia di Sergio D'Angelo fino al 04/05/2018 e poi...... Mostra tutti gli articoli di La Storia di Sergio D'Angelo fino al 04/05/2018 e poi...... INPS: Covid-19 – indennità per il sostegno di alcune categorie di lavoratori, ASL Caserta concorsi: assunzione di 128 Amministrativi. 283 nuove assunzioni nel 2019, a cui si aggiungeranno i 150 ispettori del lavoro autorizzati extra fabbisogno 2018; 257 nuove assunzioni nel 2020; 311 nuove assunzioni nel 2021. Concentriamoci su quest’ultima vedendo come dovrebbe essere strutturata. Il Ministero del Lavoro, l'INAIL e l'Ispettorato Nazionale Lavoro stanno cercando 1.514 Candidati. Previsti 1898 nuovi ingressi nell’Ispettorato del Lavoro per il triennio 2019- 2021 attraverso due concorsi. Al via il reclutamento anche nell’ANSFISA (Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali): nel dettaglio, si procederà con l’a… Ispettorato nazionale del lavoro, un modello che funziona ... concluderà probabilmente prima del 2021 con le nuove assunzioni. Arriva uno dei bandi innescati dalla decisione di predisporre delle nuove assunzioni nella PA: il Concorso del Ministero del Lavoro 2019. Commissione per le prove selettive ai fini dell'assunzione di n. 4 unità per la copertura della quota d'obbligo ex art. La maggior parte dei nuovi ingressi dovrebbe avvenire già quest’anno tramite due diverse selezioni: la prima sarà per tutta la Pubblica Amministrazione – con posti riservati anche all’Inl – mentre l’altra sarà rivolta all’assunzione di nuovi ispettori del lavoro. 18, comma 2 presso l'Ispettorato Nazionale del Lavoro – decreto direttoriale n. 249 del 20 maggio 2019. L'Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL), operativo dal 1° gennaio 2017, è nato per soddisfare le esigenze di razionalizzazione della funzione di vigilanza in materia di lavoro, contribuzione, assicurazione obbligatoria e legislazione sociale, nonché di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Questo è stato possibile grazie alle risorse stanziate dal Governo in carica, il quale con il decreto 4/2019 ha previsto un piano di potenziamento per 851 unità. Il nuovo bando è aperto ai soli laureati (almeno titolo triennale). Nello specifico, in base a quanto esposto nel Piano triennale della formazione 2019-2021, pubblicato sul sito dell’Ispettorato nazionale del lavoro: Nel Piano triennale della formazione si prevede che la dotazione organica passerà dai 6.258 addetti del 2019 ai 6.826 del 2021, risultato del saldo tra i nuovi ingressi ed i pensionamenti. n. 1 del 30 gennaio 2019, è stato adottato il Piano triennale per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza, pubblicato con i suoi allegati e con la relazione annuale predisposta in base alla scheda adottata dall'ANAC. La legge di bilancio 2019 aveva inizialmente disposto un piano di potenziamento dell’Ispettorato per 930 unità, valore poi ridotto a 851 dal decreto-legge in materia di reddito di cittadinanza e pensioni. ISPETTORATO LAVORO ASSUNZIONI 2019-2021. Previsti 1898 nuovi ingressi nell’Ispettorato del Lavoro per il triennio 2019- 2021 attraverso due concorsi. Il concorso per diventare ispettore del lavoro sarà aperto solamente ai laureati nelle discipline economiche o giuridiche; quindi, per partecipare al concorso bisognerà aver conseguito il titolo in un ambito tra Economia e Commercio, Giurisprudenza o Scienze Politiche. Ispettorato Nazionale del Lavoro Piazza della Repubblica, 59 00185 Roma www.ispettorato.gov.it Pag. Stampa 1/2016. e), L. n. 145/2018 - maggiorazioni sanzioni - indicazioni Sanzioni lavoro nero 2019: l’Ispettorato Nazionale del Lavoro fa il punto sulle nuove regole introdotte dalla Legge di Bilancio.. Il comma 445 dell’articolo 1 della legge n. 145/2018 ha disposto l’aumento delle sanzioni in materia di violazione dei diritti dei lavoratori a partire dal 1° gennaio 2019. Tra i compiti dell’Ispettorato rivestono un’importanza particolare le azioni di promozione della legalità volte al contrasto del lavoro sommerso e irregolare. Il ruolo dell’Ispettorato del Lavoro è cruciale non solo contro la piaga del lavoro nero, ma anche per limitare il fenomeno del lavoro grigio, che sta conoscendo una diffusione crescente, dalle dimensioni preoccupanti: dalle finte partite Iva ai finti part time, l’abuso degli strumenti di flessibilità trasforma i lavoratori dipendenti in dei precari a vita, azzerando di fatto le tutele previste. Considerando poi le numerose uscite per pensionamento previste negli anni a venire, l’Ispettorato del lavoro andrà incontro a un forte fase di rinnovamento, che supererà la metà dei dipendenti. Una parte delle nuove assunzioni andrà a coprire però le uscite per il pensionamento in programma per i prossimi anni. ispettorato lavoro assunzioni 2019-2021 La notizia è stata riportata dal quotidiano Il Sole 24 Ore , attraverso un recente articolo dedicato al piano assunzioni Ispettorato Lavoro 2019-2021. Quindi l’Inl ha in previsione 1.898 nuovi ingressi nell’arco del prossimo triennio. Ecco la sintesi Ai datori di lavoro privati che, a decorrere dal 1° gennaio 2018, assumono lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a tutele crescenti (tuttavia, con accordo individuale, si può prevedere che le parti possano […] Infine, ci sono 150 ispettori del lavoro la cui assunzione straordinaria è stata autorizzata dal fabbisogno 2018; il tutto ci porta alle 1.898 annunciatedall’Ispettorato del Lavoro, con una dotazione organica che dovrebbe passare dagli attuali 6.258 addetti ai 6.826 entro il 2021. D’altronde l’Ispettorato nazionale del lavoro avrà un ruolo sempre più centrale; spetta a quest’organo, ad esempio, accertare che non ci siano beneficiari del reddito di cittadinanza che lavorano in nero. Le quasi 1900 nuove assunzioni, ad ogni modo, non comporteranno un incremento del personale dell’Ispettorato di altrettante unità, in quanto nei prossimi anni è previsto un ingente numero di pensionamenti. ( Chiudi sessione /  Tra le principali funzioni dell’Ispettorato sono presenti innanzitutto la vigilanza in materia di lavoro, contribuzione, assicurazione obbligatoria e di legislazione sociale, assieme alla vigilanza in materia di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, nei limiti delle competenze attribuite al personale ispettivo del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Mostra tutti gli articoli di La Storia di Sergio D'Angelo fino al 04/05/2018 e poi...... Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso: Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. L'Ispettorato Nazionale del Lavoro informa che, con delibera del C.d.A. Il concorso dovrebbe essere strutturato in due diverse prove scritte basate su previdenza sociale e sul diritto del lavoro; ci sarà inoltre una valutazione sulla conoscenza di almeno una lingua straniera comunitaria (sarà il candidato a scegliere quale). (ANSA) – AREZZO, 08 DIC – False assunzioni attraverso aziende fittizie per favorire il rilascio di permessi di soggiorno: è quanto scoperto dai carabinieri del nucleo investigativo e dell’ispettorato del lavoro di Arezzo che hanno denunciato 16 persone, 10 delle quali di nazionalità pakistana, quattro dell’est Europa e due cittadini italiani. 2 aprile 2019 Bisogna anche dimostrare le proprie competenze informatiche. Ecco cosa sapere sulle assunzioni Ispettorato del Lavoro in programma e sui bandi di concorso in arrivo. Nuove assunzioni di ispettori del lavoro (e non solo) presso l’Inl: come indicato dal Piano triennale della formazione 2019-2021, infatti, nel giro dei prossimi tre anni sono in programma 1.898 ingressi. Per il 2022, si prevede un turnover, cioè un rinnovamento del personale, pari al 30%, che salirà al 50% per gli anni successivi. "La Legge per Tutti" è una testata giornalistica fondata dall'avv. La Legge per Tutti Srl - Sede Legale Via Francesco de Francesco, 1 - 87100 COSENZA | CF/P.IVA 03285950782 | Numero Rea CS-224487 | Capitale Sociale € 70.000 i.v. L’Ispettorato Nazionale del Lavoro è un’Agenzia unica per le funzioni di ispezione del lavoro: esercita le attività di verifica che venivano precedentemente svolte dal ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dall’Inps e dall’Inail. Come è noto, a conferma di un non sempre coerente filo conduttore che lega le ri-forme del lavoro che … | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attività, Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti. Nota n. 7964 dell'11 settembre 2019 - Ispettorato Nazionale del Lavoro - Maxisanzioni per assunzioni in nero Nota n. 7964 dell'11 settembre 2019 - Ispettorato Nazionale del … Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Facebook. Ma le assunzioni non riguardano solamente i Ministeri; ci sarà un piano di reclutamento, infatti, anche altri comparti della Pubblica Amministrazione. Modifica ), Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail. Complessivamente si prevede che tra tre anni il 30% dei dipendenti dell’Inl – che oggi conta 6.258 unità -sarà costituito dai nuovi assunti tra il 2019 e il 2020.Vediamo nel dettaglio quante assunzioni ha in programma l’Ispettorato Nazionale del Lavoro nei prossimi anni, tra cui figura un concorso straordinario per gli ispettori del lavoro (che oggi rappresentano circa la metà del personale in servizio). Concorso Ministero del Lavoro: 41 assunzioni presso l'Inail ... 18 dicembre 2019 18:30 Aggiornato il 18 dicembre 2019 18:53. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. Nel dettaglio, tra le materie di cui bisognerà dare prova di conoscenza ci sono le norme sulla sicurezza sul lavoro e sulla prevenzione infortuni, così come degli enti dove si andrà a svolgere le proprie mansioni. Si parte - nel 2019 - con il concorso per diventare ispettori del lavoro. In arrivo nuovi concorsi nell’Ispettorato del Lavoro, ed un totale di 1898 nuovi ingressi nell’ente: in particolare, per il 2019 sarà indetto un concorso generale per la pubblica amministrazione che riguarderà anche l’Ispettorato Nazionale del Lavoro, e un concorso speciale per gli ispettori del lavoro. Nuove assunzioni di ispettori del lavoro (e non solo) presso l’Inl: come indicato dal Piano triennale della formazione 2019-2021, infatti, nel giro dei prossimi tre anni sono in programma 1.898 ingressi. 10 Gennaio 2019 redazione 0 Concorso Ispettorato del Lavoro: 1900 assunzioni Previsti 1898 nuovi ingressi nell'Ispettorato del Lavoro per il triennio 2019- 2021 attraverso due concorsi. Ovviamente è molto importante la conoscenza delle norme sul diritto del lavoro, dal momento che sarà proprio compito dell’ispettore verificarne la corretta applicazione da parte delle aziende. | © Riproduzione riservata Lavoro stagionale 2019: chi lavora per una stagione ha il diritto di precedenza nelle assunzioni? L’Ispettorato si occupa anche degli accertamenti in materia di riconoscimento del diritto a prestazioni per infortuni sul lavoro e malattie professionali, dell’emissione di circolari interpretative in materia ispettiva e sanzionatoria, e dell’emanazione di direttive operative rivolte al personale ispettivo, nonché della formazione e dell’aggiornamento del personale stesso, compreso il personale ispettivo di Inps e Inail. Il quadro delle novità fin qui delineato sarà reso operativo anche grazie al piano di nuove assunzioni presso l’Ispettorato nazionale del lavoro, per il quale in Legge di Bilancio 2019 vengono stanziate nuove risorse. 1 a 6 CIRCOLARE N. 1/2019 del 14/010/2019 Agli Ispettorati interregionali e territoriali del lavoro Al Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro All’INPS Direzione centrale … Prevista l'assunzione di 300 ispettori in più nel 2019, 300 nel 2020 e 330 nel 2021 presso l’Ispettorato nazionale del lavoro. Mancano meno di due mesi al 2019 e già si iniziano a delineare i piani di assunzione regionale, l’ultimo in ordine di tempo è quello della regione campania dove si prevedono 10.000 nuove assunzioni per il 2019, la regione ha dato infatti il via libera al piano di investimenti dedicato al lavoro, un piano che […] Si aggiungeranno alle cifre di cui sopra 897 assunzioni a copertura del turn over degli anni 2017-2020. Superato il concorso – in base al numero di posti a disposizione – i vincitori prima di prendere servizio dovranno intraprendere un percorso di formazione specifica; solo al termine di questo potrà intraprendere la nuova professione con compiti di vigilanza, ma anche di consulenza. CIRCOLARE INL N. 2/2017 del 25.01.2017 Oggetto: Ispettorato nazionale del lavoro – profili logistici, di coordinamento e di programmazione del personale ispettivo – prime indicazioni operative. Segretario Generale UGL Caserta dal 2005 al 04/05/2018 Ministero del Lavoro, INAIL e INL: BOOM Assunzioni, arrivati ben 1.514 Posti Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato. La notizia è stata riportata dal quotidiano Il Sole 24 Ore, attraverso un recente articolo dedicato al piano L’ispettorato nazionale del lavoro potrà incrementare la dotazione organica con 300 unità nel 2019, 300 nel 2020 e 400 unità nel 2021. nel 2019 saranno assunte 283 persone, più 150 ispettori del lavoro autorizzati, extra- fabbisogno; nel 2021 saranno assunte altre 311 unità; a copertura dei pensionamenti previsti per gli anni 2017-2020 saranno poi assunte altre 897 persone. ISPETTORATO NAZIONALE DEL LAVORO - Nota 14 marzo 2019, n. 2594 Art. Oppure iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. L’incremento del numero di personale sarà così distribuito: A queste vanno aggiunte altre 897 assunzioni come copertura per il turn over del triennio 2017-2020, ossia come sostituzione del personale che nel frattempo accederà alla pensione. Contrasto al lavoro nero, 930 assunzioni di ispettori a tempo indeterminato dal 2019 al 2021 Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com. Grazie alla legge di Bilancio 2019, sono poi previste 6.150 assunzioni straordinarie nelle Forze di polizia, 1500 nei Vigili del fuoco, mille assunzioni di ricercatori abilitati alla docenza nell’università, mille assunzioni nell’Ispettorato nazionale del lavoro, 420 assunzioni di personale non dirigenziale nell’Inail. 1, comma 445, lett. Ecco tutti i dettagli. Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. Le nuove assunzioni Ispettorato del Lavoro devono essere effettuate nei limiti del budget assunzionale relativo al personale cessato nell’anno 2019, che in base al piano dei fabbisogni di personale dell’INL per il triennio 2020-2022 ammonta a circa 550 unità. L’Ispettorato del Lavoro chiarisce la nuova normativa sulle assunzioni agevolate nella Circolare 25 gennaio 2018, n.2. Nuove assunzioni di ispettori del lavoro (e non solo) presso l’Inl: come indicato dal Piano triennale della formazione 2019-2021, infatti, nel giro dei prossimi tre anni sono in programma 1.898 ingressi. Ecco come puoi fare Domanda e la Data di Scadenza! ISPETTORATO NAZIONALE DEL LAVORO - Circolare 10 settembre 2019, n. 9 circolare n. 7/2019 - art.