Il calcio come lo intendiamo oggi ha la sua origine verso la fine dell’Ottocento, quando lo scopo del gioco non è più semplicemente strappare il pallone agli avversari, ma indirizzarlo in una zona ben precisa e delimitata del campo, che assume la forma di una porta. Il linguaggio del corpo, lo sguardo, la rincorsa: tutti questi elementi rendono il calcio di rigore unico, come unico ed originale è questo libro. Li trovate ancora in libreria, ma se non volete correre rischi in caso si tratti di un regalo, vi suggerisco qualche titolo più recente di libro per bambini sul calcio. In “Fútbol” Osvaldo Soriano, attraverso venticinque racconti, ci parla del calcio, anzi, del fútbol sudamericano, e lo fa attraverso uomini noti e meno noti, personaggi di fantasia e partite improbabili. Aggiungi alla tua libreria: Goals: 98 storie + 1 per affrontare le sfide più difficili. Mia Hamm, Carolina Morace, Marta, le Nadeshiko, Christine Sinclair, Carli Lloyd, Dzsenifer Maroszan, Kelly Smith, Veronica Boquete, Alex Morgan, Jean-Michel Aulas. Aggiungi alla tua libreria: Azzurro Tenebra. Questo volume ripercorre la storia della Coppa del mondo di calcio, dalla prima edizione del 1930 in Uruguay sino a Russia 2018, mostrando come da semplice evento sportivo essa abbia acquisito un crescente protagonismo sul terreno mediatico, economico e, soprattutto politico, che l’ha trasformata in un vero e proprio mega-evento globale. Tante sono le domande che ci si fa, dalla dimensione del pallone, passando per i cartellini gialli e rossi, i corner e i punti di penalità. Da quando, cent’anni fa, i campi erano senza erba, fangosi o duri come l’asfalto, e i palloni, tutt’altro che sferici, andavano dove volevano e diventavano pesantissimi con la pioggia, difficili da colpire di testa: fattore che, unito all’altezza media degli italiani, all’epoca di un metro e sessantacinque, produceva da noi un gol veloce, un po’ avventuroso, costruito con la palla a terra. Quando la parola spetterà agli eserciti, i calciatori italiani saranno chiamati a mandare avanti sino all’ultimo momento possibile il torneo di Serie A. I migliori libri sul calcio, le biografie dei campioni più amati di oggi e di ieri. accedere Per Galeano, lo sport più amato al mondo non è altro che una chiave di lettura dei tempi e delle cose, tanto quanto la politica, la poesia, la vita stessa. Non importa dove o quando, leggere un libro fa – per un momento – uscire dalla realtà e approdare sul mondo dei sogni. Il calcio nella ex Jugoslavia tra utopia e fragilità. Dal 1926 a oggi. Purtroppo l’unica che non andava persa, la finale dei Mondiali del 1954 in Svizzera. Dalla “Máquina” del River Plate, dall’Argentina di Bielsa, dal grande Brasile del ’70 e di quello dell’82, fino alla celebrazione dell’unicità dell’Uruguay. Il ritorno”. Aggiungi alla tua libreria: Locos por el Fútbol. “Campionesse” di Michele Uva e Moris Gasparri rende omaggio ad alcune delle protagoniste di questo percorso, raccontando le gesta di 11 donne diventate icone internazionali del calcio femminile. L’inglese Alex Bellos ha attraversato l’immensa patria del bel gioco per trovare nel pallone e nei suoi protagonisti la chiave con cui interpretare e spiegare i misteri di un popolo e i suoi successi. Come i sudamericani si scrollarono di dosso l’ordine coloniale per aggiungere la propria fantasia al gioco del calcio. Ma questa sua passione per lo sport, e per il fútbol in particolare, non l’ha mai lasciato. Aggiungi alla tua libreria: Fútbol. David Winner racconta quella che probabilmente è stata la più grande rivoluzione tecnica del calcio: la nascita del calcio totale. Quando Garcia Màrquez ci racconta della magica Macondo, sembra proprio di vederlo mentre dribbla gli avversari come birilli. Come dicono i medici in questi casi, ci vuole anche la buona volontà del paziente. Una curiosa opera che intende raccontare cento grandi scrittori come veri e propri assi del pallone. Libri da leggere e regalare Addio a Paolo Rossi: i libri da leggere sul mito del calcio italiano Paolo Rossi, mito del calcio italiano, è morto a 64 anni. Aggiungi alla tua libreria: Splendori e miserie del gioco del calcio. Nasceva così la Democracia Corinthiana, una squadra capace di vincere il campionato veicolando, allo stesso tempo, un messaggio di speranza e democrazia. Genio e sregolatezza, Sócrates è diventato il simbolo di un calcio impegnato, amato in patria e nel mondo. Impossibile non riconoscersi. Dove meno te l’aspetti salta fuori l’impossibile, il nano impartisce una lezione al gigante, un nero allampanato e sbilenco fa diventare scemo l’atleta scolpito in Grecia”. I 20 libri sul calcio da regalare a Natale. Ma come ben si sa, niente nella storia del calcio ha prodotto tanta ansia, gioia e disperazione quanto i calci di rigore. Come il testimone fu poi restituito all’Europa centrale e a quella orientale, dove la tecnica individuale venne imbrigliata in una struttura di squadra. Manuale diviso in 2 libri dedicati alle categorie Piccoli Amici e Pulcini. Imprese Milano 00212560239 | Una squadra di calcio si trasformava in una vera e propria repubblica democratica, riunendo e portando alla luce personaggi leggendari, calciatori dotati di un enorme spessore tecnico e di un ancor più marcato valore umano. Scopri anche i libri sul calcio per bambini e ragazzi, come la serie de le Cipolline firmata da Luigi Garlando. Perché il calcio è così amato, e in maniera così viscerale? L’autore ripercorre le storie, sportive ed umane, di calciatori neri che sono riusciti ad affermarsi sui campi di calcio e a contribuire nel loro piccolo a scardinare il razzismo. La Coppa del mondo non è soltanto una manifestazione sportiva, ma è anche un evento dalle importanti ripercussioni politiche. Molti sono infatti, in questo racconto, i risvolti umoristici, le rievocazioni di episodi e di campioni memorabili. Dal 1899 a oggi. Pensavate fosse possibile scrivere un libro intero sul calcio di rigore? Applicando al calcio alcuni strumenti della filosofia contemporanea si scopre che il pallone è fondamentalmente socialista. Top list dei migliori libri sul Napoli calcio. Anche grazie al loro contributo, il calcio femminile è una delle rivoluzioni sportive, sociali e culturali che stanno interessando il nostro tempo globale. Che cosa c’è di strano? Questo libro racconta la sua vita e la sua carriera, le origini italiane, il viaggio da giovanissimo dall'Argentina a Barcellona, il primo contratto firmato su un tovagliolo e poi la leggenda. Ma soprattutto Valdano è un uomo che conosce la forza dei sogni, e il loro farsi realtà, il loro divenire ricordi. Per tutti gli amanti della carta stampata… “Un grande fiume senza mai problemi di siccità”, secondo Gianni Mura, che qui ha raccolto i migliori articoli di Brera – battuti a caldo e dettati a braccio a indefessi dimafonisti – unendoli alle pagine più meditate dei suoi romanzi. Tra le due, ritornano le veroniche di Cruijff e i colpi di testa di Zidane; il mitico rigore in movimento con cui Rivera, nel 1970, chiude 4 a 3 la partita con la Germania e i rigori sbagliati da Baresi e da Baggio contro il Brasile nel 1994; le notti magiche di Italia ’90 e, naturalmente, la Mano de Dios di Maradona, che vendica l’orgoglio della sua Argentina ferito dagli inglesi nell’assurda guerra delle Malvinas. Dai grandi protagonisti della storia del calcio alle imprese epiche: i migliori libri da non perdere a tutti i costi Pausa pranzo, in viaggio, disteso in spiaggia sotto l’ombrellone, o semplicemente in un momento di relax. Sócrates, colonna della Nazionale brasiliana degli anni ottanta, Lucarelli, Zampagna, Sollier. È la nascita del gol, che di questo sport incarna l’essenza. Nick Hornby racconta la sua vita a fianco dell’Arsenal: la nascita dell’amore, le difficoltà a far digerire a chi ti ama questa ingombrante presenza bianco-rossa. Libri Bestseller Novità Offerte Libri in inglese Libri in altre lingue Libri scolastici Libri universitari e professionali Libri per bambini Audiolibri Audible 1-16 dei più di 9.000 risultati in Libri : Libri per bambini : "Calcio" Dal 1982 la prima ed unica libreria specializzata in Sport d'Italia. Paolo Condò presenta così il suo libro. Questo libro molto raffinato e accessibile ci accompagna passo passo in un’affascinante disamina fenomenologica dello sport più bello del mondo. Storie di calcio, Nessun Paese al mondo vive il calcio con la stessa passione con cui lo vive il Brasile, terra di miti e leggende sin da quando i primissimi pionieri piantarono il seme del football, diventato presto futebol. Calcio I Migliori 10 libri sul Milan 0. 999 scorre leggero e fa da caleidoscopio sulle diverse pieghe che può prendere la vita, anche mentre si sta inseguendo un sogno. Niente di più sbagliato, almeno per gli autori di questo “Tutti i numeri del calcio”. Che si giochi in un tempio del football davanti a migliaia di spettatori o su uno spelacchiato campo di periferia, il calcio è passione, attaccamento, sofferenza, esaltazione. Questo pamphlet raffinato e accessibile ci accompagna passo passo in un'affascinante disamina fenomenologica dello sport più bello del mondo. È l’anno 1989. Quando nacquero club, federazioni e trofei? Le emozioni, i protagonisti, le sfide. Controllo e abbandono sono i due princìpi del calcio e della vita. E l'apogeo del calcio italiano con i suoi campioni e le loro storie fantastiche: Meazza, il fuoriclasse nato poverissimo e diventato grazie al calcio l'uomo più popolare della sua Milano; il cannoniere Silvio Piola, sottratto in nome della ragion di Stato alla Pro Vercelli e consegnato alla Lazio; il 'Fornaretto' Amedeo Amadei e gli altri alfieri giallorossi che riusciranno infine a portare lo scudetto sulle sponde del Tevere; e ancora, il bolognese Biavati, imprendibile inventore del 'doppio passo', e lo scatenato triestino Colaussi. Forse il fatto che dietro la superficie fatta di tifo sfrenato e affari miliardari, nasconda molto altro. E poi la dimostrazione aritmetica del perché a vincere i campionati sono spesso le squadre che subiscono meno reti: un gol segnato porta mediamente un punto. Un libro diverso e interessante, tutto da leggere. Il calcio è solo lo sport più bello del mondo. Uomini che in qualche modo hanno contribuito a scrivere o cambiare la storia del calcio. Gli assi del calcio in camicia nera (1926-1938). La storia dell’ingenua Comune, repubblica democratica o incredibile soviet calcistico, che fiorì e prosperò in Brasile nello Sport Club Corinthians Paulista tra il 1981 e il 1985. Sono solo alcuni dei racconti, che vi faranno ritornare in mente quel 2006 in cui gli azzurri si preparavano ad entrare nella storia. All’interno sono presenti diversi giochi ed esercizi illustrati divisi per categoria: Tecnica, Situazionale, Gioco a tema. Conoscere i retroscena più segreti di un’impresa storica. Una modalità di racconto che abbraccia sport, società, storia e umanità. L’epopea del calcio italiano fra guerra e pace 1938-1950. Questa raccolta di storie lo conferma: in ogni epoca e luogo ci sono stati calciatori che non hanno avuto paura di svelare il proprio impegno, anche fuori dal rettangolo di gioco. La domanda è sciocca, eppure a lungo i calciatori di colore hanno dovuto lottare, per affermarsi, affrontando gli stessi ostacoli che ogni aspirante campione deve affrontare ma scontrandosi inoltre con il razzismo, un fenomeno ancora oggi duro a morire. Simon Kuper ha scritto che Brilliant Orange “usa il calcio per comprendere una nazione”. Per eseguire una ricerca è necessario specificare un termine, un genere, un editore oppure un codice Ean. Uno dei libri più famosi sul calcio inglese, diventato ancor più celebre grazie all’omonimo film con Colin Firth. Aggiungi alla tua libreria: La squadra spezzata. Il campo di Zonderwater fu un campo di internamento inglese vicino a  Cullinan in Sud Africa, il più grande campo di prigionia per militari italiani nella seconda guerra mondiale, arrivando ad avere al suo interno oltre 100.000 dei nostri commilitoni. Paul Dietschy compie una ricerca a 360° sulla storia del gioco più amato del mondo, andando a rispondere a queste e molte altre domande in un’opera saggistica straordinariamente completa. “Locos por el fútbol” è un atto d’amore per il Sud America e per il calcio, che qui è arrivato dopo molti anni dalla sua invenzione ma che qui, forse, ha finito per essere amato più che in ogni altra parte del mondo. Aggiungi alla tua libreria: Storia critica del calcio italiano, I 10 calciatori più vincenti della storia del calcio. Quale evoluzione, e in quali anni, ebbe il regolamento? Scoprendo un sacco di cose interessanti. Lo stesso autore, protagonista autobiografico, è un inviato speciale che si fima “Arp” e assiste ad una disfatta annunciata che è anche lo specchio dell’Italia – non solo calcistica – di quegli anni. Eppure, nell’ultimo ventennio il conflitto tra le ragioni dello sport e quelle dell’affarismo è andato sempre più inasprendosi, e lo spettacolo sportivo si è affermato come imponente “business” per i suoi protagonisti e ispiratore di realtà artificiali per il pubblico. A marcare l’epica del calcio italiano arrivano, sollecitati con forza dalla dittatura, i grandi trionfi degli Azzurri: i titoli mondiali del 1934 e del 1938, e quello olimpico ottenuto nel 1936. Aggiungi alla tua libreria: La razza in campo. Racconta con efficacia e coinvolgimento una delle mille sfaccettature dell’evoluzione della società italiana, dimostrando che la divisione tra giornalisti sportivi e scrittori è solo nella testa di quelle persone che non sanno dare valore alla letteratura quando parla di sport. Oggigiorno prima di comparare un libro sempre più persone cercano su Amazon e su Google libri di allenatori di calcio. Pionieri ed eroi del calcio italiano 1887-1926. Elemento portante del “metodo Guardiola” è il sentire comune. Manuale diviso in 2 libri dedicati alle categorie Piccoli Amici e Pulcini. I libri sul calcio possono svelare curiosità sui calciatori famosi, possono raccontare storie vere di bambini che, partiti da una condizione di povertà, proprio grazie al calcio hanno avuto un riscatto personale e sociale, possono vertere sul calcio inglese oppure sul calcio femminile, possono essere libri sul calcio italiano: tanta varietà di tematiche per contributi che sono tra i libri più belli. Il testo narra della passione smodata del protagonista per il suo Arsenal e per alcuni dei suoi giocatori. Aggiungi alla tua libreria: Il manuale del calcio. o E non ha mai scordato il suo primo amore per il Futbol. O che Claudio Ranieri e Nietzsche hanno molte più cose in comune di quanto pensassimo. Perché sia che si tratti di una discussione da bar particolarmente animata o semplicemente lo spostare i contenitori del sale e del pepe sul tavolo di un autogrill, non vi è alcun dubbio che le tattiche calcistiche siano ormai diventate parte integrante della vita di tutti i giorni. Riannoda i fili che legano le sorti della Grande Ungheria alle sanguinose giornate di Budapest. Le grandi evoluzioni tattiche e tecniche del gioco, dribbling e colpi di testa. Record su record, un gol dopo l'altro, di sinistro, di destro e persino di testa: una vita da leggere tutta d'un fiato. Il manuale del calcio è tratto da una serie di scritti che Di Bartolomei aveva inizialmente destinato al figlio Luca ma che adesso possono essere patrimonio di tutti: un vero manuale per i futuri calciatori, un inno al gioco realizzato da un grande, quanto semplice e modesto, campione. Il Mio anno preferito è una raccolta di 13 racconti di ambito calcistico curata da Nick Hornby. David Sally è un economista comportamentale, Chris Anderson un esperto di statistica: insieme provano a sfatare il mito che il calcio sfugga alle regole della matematica, e lo fanno con risultati sorprendenti. Inizia così la cronaca avvincente e disperata dei 44 giorni del più carismatico e controverso allenatore del Leeds United. Se vi riconoscete in uno dei seguenti profili, forse avrete trovato il titolo che fa per voi. Aggiungi alla tua libreria: Compagni di stadio. registrarti. Aggiungi alla tua libreria: Un secolo azzurro. Fu un capo illuminato, il colonnello Hendrik Fredrik Prinsloo, a capire che a quei giovani uomini doveva prima di tutto restituire una vita normale. Il libro di Miquel Àngel Violan non è soltanto utile per gli amanti del calcio, ossia per chi vuole sapere tutto sui metodi del celebre allenatore e sulla sua grande capacità di gestire successi e sconfitte. E persero. Insieme all’autore inviato c’è un giovane cronista-scudiero “Bibì”, come un Don Chisciotte del giornalismo affiancato dall’immancabile Sancho. Quale dei libri citati avete letto? Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. La classifica dei migliori libri sul calcio, si muove lungo quel tracciato che incrocia passione, tematiche sportive e un contenuto valido e accattivante. Il libro per eccellenza sul calcio italiano. Libri sul calcio In occasione dei mondiali 2014 ecco un elenco di titoli di romanzi ambientati nel mondo del calcio. Ha scritto di calcio in centinaia di articoli notevoli dal punto di vista stilistico e con questi ha regalato alla lingua italiana espressioni entrate nell’uso comune (“melina”, “rifinitura”). 1) Il romanzo del grande Napoli. Il calcio britannico da sempre esercita un fascino particolare su moltissimi italiani. Mario Sconcerti, una delle firme del nostro giornalismo sportivo, è il primo ad aver studiato il gol come gesto tecnico puro, come costruzione ed evoluzione del gioco, ripercorrendone la storia dai tempi pionieristici degli scudetti del Genoa e del Milan all’inizio del secolo scorso al calcio super professionistico e televisivo di oggi. Sappiamo, per esempio, che il calcio italiano ha segnato un’epoca negli anni Trenta ma se ci chiediamo il perché, ancora oggi non riusciamo a spiegarlo. I pionieri, le sfide, le squadre, i primi campionati, i colori e i colpi di scena del calcio italiano, dalle origini agli anni Venti. Talenti che si erano illusi e che si sono ritrovati a dover avere a che fare con la dura realtà, con una “ripartenza” che non è sempre facile. Heidegger era un’ottima ala sinistra, Derrida era un buon centravanti, Camus giocava in porta (come Giovanni Paolo II) e un numero non piccolo di filosofi ha utilizzato il calcio per fare filosofia: Sartre amava dire che il calcio è una metafora della vita, Wittgenstein giunse alla svolta del suo pensiero guardando una partita di calcio, Merleau-Ponty spiegava la fenomenologia parlando di calcio. Per cercare di comprendere cosa siano gli ultras, bisognerebbe innanzitutto abbandonare i pregiudizi e considerarli come un’aggregazione spontanea, trasversale ed eterogenea, con una forte connotazione ribelle e antagonista al sistema, che incarna le logiche di una dicotomia forte che filtra il mondo attraverso le lenti della contrapposizione amico/nemico. Da Pelè ad Adriano, da Seedorf ad Appiah, da Ronaldo ad Henry sono tutti calciatori che oltre a dover combattere per un posto in squadra si sono spesso trovati a combattere contro il fenomeno del razzismo. La filosofia, come gioco della vita, si basa su regole calcistiche: per filosofare bisogna saper mettere la vita in gioco. Dal sistema di Chapman alle grandi innovazioni di Viani, Rocco ed Herrera, dal calcio olandese contrapposto a quello all’italiana, all’arrivo della tecnologia con le sue macchine e le preparazioni personalizzate, fino alla rivoluzione di Sacchi e al calcio multietnico di oggi. Paolo Amir Tabloni nel suo libro ci racconta l’altra anima del gioco del calcio, quella fatta di campioni mancati, rinunce, delusioni e abbandoni. Scopri con noi quali si … La formula però è quella di sempre, perché il calcio non può essere ridotto a un pure interessante racconto di quello che è accaduto sul campo da gioco, ma deve incrociarsi con la storia, con la vita. Mondadori Editore S.p.A. | Capitale Sociale: Euro 2.000.000 i.v. 999 racchiude le storie di vita di 29 calciatori che avrebbero potuto essere quell’uno su mille che arriva e ce la fa, ma che per motivi diversi sono rimasti incastrati nella gabbia. I due autori hanno analizzato i dati di decine di migliaia di partite dei campionati europei. “Il Calcio a Misura dei Ragazzi“ Se parliamo di Attività di Base, “Il Calcio a misura dei ragazzi” è una pietra miliare, uno di quei manuali da consultare quasi quotidianamente. È l’apice del calcio italiano con i suoi campioni e le loro storie fantastiche: Meazza, fuoriclasse nato poverissimo e diventato grazie al calcio l’uomo più popolare della sua Milano; Piola, sottratto in nome della ragion di Stato alla Pro Vercelli e consegnato alla Lazio; Amadei e gli altri alfieri giallorossi che riusciranno infine a portare lo scudetto sulle sponde del Tevere; e ancora, il bolognese Biavati, imprendibile inventore del doppio passo, e lo scatenato triestino Colaussi. Su Calcio d'Angolo una carrellata di libri sul mondo dal calcio in ordine alfabetico da leggere assolutamente, per conoscere o riscoprire le sue storie. Ci racconta come si può diventare grandi superando ogni ostacolo, compreso quello, odioso, della discriminazione razziale. 5 libri sul calcio da leggere assolutamente Aprile 28, 2020 5 libri sul calcio da leggere assolutamente Il calcio è la grande passione degli italiani, ma non solo. Leggere libri di calcio. Un viaggio nel “secolo del futebol”. Cruijff è il giovane che non rispetta le regole e sul campo di calcio fa quello che i giovani Provos facevano per le strade nell’Olanda degli anni Sessanta. Nessun popolo ha mai avuto con il calcio il rapporto che si ha in Italia: intenso, legato a momenti personalissimi e a memorabili situazioni collettive. Allora scopri il nostro catalogo di libri dedicati al pallone che toccano argomenti sia tecnici come le tattiche e gli schemi che prettamente storici con romanzi dedicati alle … La storia del calcio attraverso i suoi eroi. Il calcio sudamericano attraverso i suoi miti è la storia del calcio mondiale. Libri sulle leggende delle sport più amato: Maradona, Gullit, Cristiano Ronaldo, Messi, Mourinho. Piqué e Busquets sono l’orgoglio indipendentista catalano, Sergio Ramos la fedeltà alla corona di Spagna. Top list dei migliori libri sul Napoli calcio. Ad ognuno di di loro Condò, pregiata penna dalla Gazzetta e oggi apprezzato opinionista di Sky, ha dedicato un breve profilo attingendo anche dalle proprie esperienze o dai ricordi personali. Per meglio comprendere il calcio, e vedere sotto una luce differente la storia, inserendoci una visione nuova, diversa: i Mondiali infatti, come dicono gli autori “hanno scandito i tempi della nostra vita”. Ha strigliato lo spogliatoio, ne ha rotto l’equilibrio imponendosi come leader assoluto e sta tentando con tutte le sue forze di riportare i blancos alle loro antiche glorie. fisc. 11 libri sul calcio inglese da leggere in vacanza E’ tempo di vacanze estive che significa preparare la valigia: tra tutti gli oggetti da portare con sé c’è sempre spazio per un bel libro da leggere sotto l’ombrellone sorseggiando un buon cocktail. Calciatore, allenatore, dirigente, scrittore e giornalista, Valdano è uno dei protagonisti del mondo del pallone; negli ultimi anni si è affermato anche come osservatore del fenomeno-calcio, del quale ci ha mostrato aspetti inediti e dettagli spesso trascurati, rivelandosi tra l’altro scrittore capace di scegliere i tempi, le parole, i modi letterari.